giovedì 14 aprile 2016

LASCIA CHE IL LORO SGUARDO INCONTRI IL TUO CUORE E........ SCEGLI CHI ADOTTARE

SHON paralizzato - Adozione del cuore
Raccontarvi la storia di Shon per noi è molto difficile, perché la viviamo come una sorta di fallimento e ci chiediamo ogni qualvolta che lo guardiamo in cosa abbiamo sbagliato. Shon è stato adottato circa tre anni fa, abbiamo seguito alla lettera la nostra prassi: questionario, pre-affido da parte di una volontaria, post affido e obbligo di mantenere i contatti nel tempo. L'adottante è stata promossa e noi abbiamo affidato Shon felici di salvare un altro cane abbandonato. Circa 8 mesi fa ci arriva una telefonata da parte dell'adottante in cui ci comunicava che Shon era stato investito e che era rimasto paralizzato agli arti inferiori... ci spiegava intanto che per lei era molto difficile accudire un cane paralizzato e che necessitava di un nostro aiuto altrimenti avrebbe addormentato il suo piccolo Shon, ormai diventato un peso. Ovviamente il nostro aiuto per lei consisteva nel riprenderci Shon.. e così abbiamo fatto, ci siamo sottomesse al suo vile ricatto pur sapendo che non avremo potuto offrire al cagnetto una vita confortevole all'interno della nostra pensione troppo affollata. Shon ha il suo carrellino è un cane abbastanza autonomo, ama giocare e vuole sempre una grande quantità di coccole. Per lui avevamo trovato uno stallo casalingo a vita, ma la sfortuna ha voluto che la signora dove Shon è tutt'ora si è ammalata gravemente e a breve dovrà sottoporsi a un delicato intervento.. per Shon quindi ci sarà un altro distacco, un ulteriore trauma che lo allontanerà dai suoi riferimenti e dai Suoi affetti. Vi prego aiutateci ad aiutarlo noi ci sentiamo davvero in colpa per lui.... gli avevamo promesso una vita migliore insieme alla sua nuova mamma ma cosi non è stato... gli abbiamo cercato e trovato uno stallo dove potesse vivere sereno e anche qui abbiamo fallito... siamo disperate. Abbiamo bisogno di qualcuno di buon cuore che voglia occuparsi di lui per sempre.


LUIS aggiornamento dopo 3 mesi. Per lui nessuna richiesta
Luis oggi ha 8 mesi. Bello buoni ubbidiente e tanto giocherellone. È una taglia medio contenuta ... non supererà i 12 kg ma evidentemente tutte queste qualità non bastano per far si che qualcuno chiami per lui. Luis è con noi oramai da 3 mesi e nessuno mai ha chiesto di lui. È vero non è una taglia mini...ma è altrettanto buono ed equilibrato. Ci aiutate a dargli una chance? 
***************************
Luis ha 5 mesi e sarà una futura taglia media contenuta. La famiglia che dice di averlo preso da una cucciolata casalinga non può più tenerlo perché hanno saputo da poco che la figlia è incinta ed avendo casa piccola per il cane (ovviamente ) non c'è più posto. Così Luis che fino a qualche giorno fa giocava beato e dispensava bacini a chi credeva fosse la sua famiglia si ritrova oggi con noi. Spaesato e impaurito...per ciò che gli sta accadendo intorno. Ci aiutate a trovargli una nuova famiglia. ..ma che questa volta sia per sempre. Luis é adatto a tutti famiglie con bambini e/o con altri animali.


NINA CUCCIOLA DI 10 MESI NESSUNA RICHIESTA PER LEI
Nina è una cucciola di 10 mesi circa, faceva parte di una cucciolata i cui componenti sono stati più fortunati di lei... Tutti adottati! Come gran parte delle cucciolate randage anche questa ha seguito lo stesso destino: la mamma morta dopo un mesetto che diligentemente accudiva i suoi figli e i cuccioli rimasti da soli avrebbero, senza l'intervento di un umano, rischiato di morire.. Nina vorrebbe avere una famiglia che si prenda cura di lei, fatevi avanti e che la storia abbia un lieto fine! Da grande sarà una taglia media contenuta.




DAFNE 2 ANNI TROVATA AGONIZZANTE
Dafne ha 2 anni è stata trovata agonizzante su un ciglio di una strada a scorrimento veloce. Era stata investita e come spesso accade il suo investitore non le ha prestato soccorso. Una volontaria che si recava al rifugio ha notato la piccola e si è subito fermata caricata in auto e viste le condizioni l'ha subito portata in clinica. Dafne dall'urto ha riportato una frattura scomposta della coda tale da rendersi necessaria l amputazione. È una cagnolina fantastica va d'accordo con tutti i suoi simili tranne con i gatti. Affettuosissima con le persone merita una seconda possibilità che la riscatti dal suo triste passato. Aiutateci ad aiutarla.

MAMMA PUNTINA - CIECA
Non tutti ricorderanno la storia di Puntina trovata 2 anni fa su una strada a scorrimento veloce incinta. La sua andatura traballante ed incerta cattura l'attenzione di un automobilista che subito ci chiamò per segnalarci la cosa. Arrivate sul posto trovammo questa scricciola magrissima ma con un pancione enorme che si avvicinava a noi in modo strano....solo quando arrivò ad un passo da noi ci rendemmo conto che Puntina era cieca!!!! Puntina da quel giorno è con noi ha partorito 3 splendidi cuccioli oramai grandi e adottati tutti da splendide famiglie. Per lei però la nostra mamma coraggio mai nessuno si è fatto avanti. Eppure un cane cieco è completamente autonomo...basta solo un po di pazienza inizialmente per far capire i posti e darle modo di orientarsi dopo di che della sua disabilità neanche ve ne accorgerete


SUNNY 8 MESI DI BONTA'
Sunny ha 8 mesi. Ma ha già sofferto parecchio. Preso da cucciolo da una coppia di sposi è stato trattato come un figlio fino a quando la signora non è rimasta incinta. Il suo bravissimo ginecologo ha ben pensato di dirle che doveva disfarsi del cane. La cara signora non ci ha pensato su due volte e lo ha lasciato al primo distributore di benzina il quale poveraccio per non farlo investire lo ha dovuto necessariamente legare. Noi lo abbiamo conosciuto così. E ovviamente dopo aver saputo la sua storia lo abbiamo preso con noi. Sunny è dolcissimo ed ha bisogno di una casa con urgenza vi prego aiutateci


SOFIA PITT 2 ANNI
Sofia è una pitt bull di una bellezza mozzafiato e per dirla tutta anche il suo carattere è meraviglioso buona ubbidiente e giocherellona. La sua storia è simile a tante altre e che purtroppo accomunano i cani appartenenti a questa razza. Era di un garagista che la teneva a catena corta in questo garage 24 ore su 24 senza vedere un po di luce e respirando solo ed esclusivamente gli scarichi delle auto. Questa meraviglia ha vissuto così per 2 anni fino a quando questo "signore" si è reso conto che per Sofia questa non era vita. Oggi è in stallo con una volontaria è stata sterilizzata vaccinata e cippata. Aspetta solo che qualcuno conoscitore della razza è preferibile si faccia avanti per adottarla



COSMO 10 MESI
Cosmo ha 10 mesi é un cagnone di una bontà infinita bello ed esuberante come lo sono tutti i cuccioloni. È stato trovato da una amica su una strada provinciale di Napoli mentre disperato inseguiva un'auto... chissà se stava inseguendo proprio chi vigliaccamente lo aveva appena tradito abbandonando sul ciglio di una strada deserta. La nostra amica non ha esitato a seguire anche lei cane e auto fino a quando Cosmo così lo abbiamo voluto chiamare, stremato si è finalmente fermato. La ns amica ha fatto altrettanto e poi con tanta delicatezza e pazienza ha fatto sì che Cosmo salisse in auto. Cosmo è buono e bravo con tutti cerca solo tanto affetto e noi davvero vorremmo regalarglielo. Vi prego andate oltre la taglia guardate i suoi occhi non potete non innamorarvene.


DYLAN E DAYLA UN ANNO
Dylan e Dayla hanno un anno sono stati adottati quando erano cuccioli e riportati indietro come si fa con un oggetto oramai rotto dopo 10 mesi. La scusa oramai è la solita improvviso trasferimento in un'altra città e l evidente impossibilità di portare i cani con sé. Dylan e Dayla hanno un anno sono dolcissimi sono spaesati e confusi ma è ovvio sono passati da una casa ad una pensione perdendo tutto ciò che erano i loro riferimenti. Non ci aspettiamo un adozione di coppia ci va bene anche singola a patto però che stavolta sia per sempre.


FEFE' 10 MESI NON ACCETTA VITA DEL CANILE
Fefè 10 mesi di bontà trovato cucciolo fuori ad un negozio in pieno centro a Napoli. Il negoziante lo ha tenuto fino a quando un bel giorno ha litigando con il suo socio ha perso il lavoro ed anche la possibilità di tenere il cane. Oggi Fefè è ospite del nostro rifugio è piccolo dolcissimo ha bisogno di una famiglia, lui nato libero e avendo vissuto sempre con una persona non ha accettato la vita del canile mangia poco ed è sempre in allerta in attesa di qualcuno che non verrà mai più a riprenderlo. Aiutateci ad aiutarlo


ROCCO SPAVENTATO E SENZA UNA RICHIESTA
Rocco nel nostro piccolo rifugio e purtroppo per lui nulla è cambiato. Continua ad aver paura delle persone e nonostante i nostri sforzi ancora non riesce a fidarsi dell'uomo. Purtroppo siamo consapevoli che il rifugio per lui, cagnolone spaventato, non è il posto ideale per lavorare sulle sue paure. Lui più di altri avrebbe bisogno di una persona che lo accolga in casa e che con pazienza rispettando i suoi tempi ed approcciandosi nel modo giusto provi a fargli recuperare la fiducia persa. Rocco non mostra atteggiamenti aggressivi ma cercando di interagire con lui si ottengono in risposta atteggiamenti di evitamento ed un vero corollario di segnali di pacificazione con i quali Rocco cerca di farci capire in tutti i modi il disagio che gli crea la vicinanza delle persone che lui tanto teme. Rocco e' un cane giovane e bellissimo, non e' giusto non dargli una chance: chi ha la pazienza e l'amore necessario per regalargli una vera vita?


CICCIO 3 ANNI BUONISSIMO
Ciccio ha tre anni è una taglia media, nero focato coda mozza un po' prognato. ..insomma non è bellissimo e le persone che vengono in rifugio per adottare un cagnolino passano sempre oltre la sua gabbia e oltre a parole del tipo simpatico per lui neanche una carezza. Questo appello quindi è rivolto a quelle persone che sanno andare oltre le apparenze Ciccio non sarà un campione di bellezza ma è un campione di coccole bacini leccatine di fedeltà pura, basta solo soffermarsi sui suoi occhi. Dategli un opportunità Ciccio vi aspetta.


GURU 3  ANNI  DI CATENA
Guru ha tre anni è stato tolto ad un contadino che lo teneva legato con uno spago vicino ad un albero senza nessun tipo di riparo. Alla domanda della volontaria del perché lo teneva così lui candidamente ha risposto perché inseguiva le galline e i conigli e che nonostante i pugni dati in testa il cane non aveva imparato. Inutile dire che oggi Guru è con noi in rifugio. Buono e coccolone ma non bisogno accarezzato in testa quel gesto evidentemente gli ricorda i pugni ricevuti perché inizia a ringhiare e a far vedere la sua dentatura che è già parecchio in evidenza! Che dite diamo anche anche Guru l opportunità di una vita migliore?


MIMMO BEAGLE DI 3 ANNI
Mimmo è un beagle di soli tre anni. Comprato in allevamento da una famiglia che da quando era cucciolo non ha fatto altro che maltrattarlo. Viveva fino a quando non siamo arrivate noi legato con una catena al termosifone di casa e quando ovviamente sporcava veniva picchiato selvaggiamente. Mimmo ora vive in rifugio ma non è la vita che merita. Cerchiamo per lui una persona che sappia gestire un cane che ha subito maltrattamenti. Non morde, non lo ha mai fatto, ma non si fida dell uomo, è restio e se lo si accarezza di più di quanto lui tollera accenna un piccolo ringhio. Siamo certe che se qualcuno si facesse avanti per adottarlo con un corso di educazione e facendosi guidare da persone competenti Mimmo riuscirebbe a fidarsi di nuovo dell uomo visto che fin ora ha conosciuto solo il peggio. Aiutateci.


MIAM JACK RUSSEL 7 ANNI
Miam è un jack russel di 7 anni nella sua vita ha subito solo maltrattamenti. Non conosce carezze, non conosce l'amore ma solo il peggio di noi esseri umani. Per Miam cerchiamo una persona disposta a tenerlo sapendo che è un cane che non si fida assolutamente dell 'uomo. Sarebbe ideale una casa con un giardino dove Miam potrebbe vivere libero senza avere per forza il contatto con l'uomo poi siamo certe l'amore fa miracoli e con il tempo stando in un luogo protetto e con persone speciali riuscirà a creare un contatto.


TYSON 3 ANNI  BELLO COME IL SOLE
Tyson è stato trovato sul Monte Faito; qualche vigliacco lo aveva legato ad un albero e, semplicemente, era andato via.... E' un cane pieno di vita, sano e soprattutto bello come il sole. Fortunatamente la signora che poi lo ha tratto in salvo, lo ha trovato sicuramente dopo poco che era stato abbandonato perché non aveva nessun segno di denutrimento ne' di disidratazione. Tyson è una taglia medio grande 3 anni , cippato , vaccinato, si trova in canile e aspetta solo qualcuno di voi che lo adotti e lo ami questa volta per sempre..!


WIND 3 ANNI TAGLIA GRANDE BUONISSIMO
Wind 3 anni è un cagnolone di taglia grande che da qualche giorno stazionava nel complesso degli uffici Wind. Purtroppo come spesso accade non tutti gli impiegati erano d'accordo alla presenza del cane e cosi per evitare di chiamare l'accalappiacani che lo avrebbe trasferito in uno del canili convenzionati dove con molta probabilità non sarebbe uscito mai più, alcuni impiegati della Wind ci hanno contattato. Vista la bontà del cane, e la sua bellezza abbiamo voluto dare a Wind una possibilità di vita migliore e cosi oggi è nella nostra pensione dove aspetta che qualcuno di voi si faccia avanti per adottarlo. Credeteci, è vero che è una taglia grande ma è dolce e buono come un cucciolo!!!!










Nessun commento:

Posta un commento

Lettera aperta dalle Amiche di Lù

Noi Amiche di Lù siamo un gruppo di 9 giovani donne napoletane che si sono conosciute ed unite grazie all'amore per gli animali che ciascuna di noi da sola cercava di aiutare e di togliere dalla strada.
Oggi, tutte insieme e dividendoci i compiti, raccogliamo i cani e gatti in difficoltà e dopo averli resi "adottabili" cerchiamo loro una famiglia che gli regali una vita degna di tale nome...
Chi conosce la nostra città sa perfettamente cosa significhi vivere in un posto che ogni giorno diventa la TOMBA per centinaia di animali indifesi, ignorati dalle persone quando va bene e torturati e uccisi quando va male. Le cure necessarie per queste povere creature sono costosissime e se a loro aggiungiamo le decine di cani e gatti che abbiamo nelle pensioni è facile comprendere quanto la situazione sia difficile. In questa città ci sono più animali abbandonati che persone e d'altronde se fossimo indifferenti non avremmo scelto di fare le volontarie, ma ogni giorno che passa la situazione peggiora: i nostri telefono squillano continuamente non per richieste di adozioni, ma grazie alle DECINE di ignoranti, impazienti di sbarazzarsi dei loro cani e dei loro gatti padronali…….. e noi IMPOTENTI E PIENE DI RABBIA siamo costrette a sottostare a questi vili ricatti per evitare che siano gli animali gli unici a rimetterci: qui l'abbandono è la soluzione del problema, tanto il microchip a Napoli è un'illustre sconosciuto.
Per questo ci facciamo carico di questi animali: li prendiamo e li mettiamo in pensione in attesa di adozione, perchè in questo inferno non esistono persone che siano disposte ad ospitare animali per brevi periodi e quei pochi che raramente si offrono ci chiedono cifre che vanno si trovano dai 5-10 euro fino ai 20 al giorno. Abbiamo in media 30 cani ed altrettanti gatti in pensione: i debiti con le pensioni e le cliniche veterinarie aumentano ogni mese: la mancanza di sistemazioni gratuite casalinghe ci ha costrette ad utilizzare le cliniche come appoggio perchè non abbiamo alternative se non la strada. Persino i canili (eviterò di fare nomi) di grandi associazioni danno i nostri numeri di telefono, non per le adozioni (molte blasonate associazioni fanno quasi solo adozioni a distanza, incamerano soldi a vita e condannano i cani all’ergastolo) ma per farci mollare ancora altri cani: riuscite ad immaginare un canile con 600 cani e sovvenzioni milionarie che da i numeri di telefono di volontarie come noi armate solo di tanta volontà...........????!!!!!!!!
Tutte noi lavoriamo come impiegate e visti gli stipendi, nonostante l’aiuto di sostenitori ed amici, purtroppo non riusciamo più a fare fronte alle spese.
Se la situazione non cambierà o quanto meno non migliorerà, da domani alla vista dell’ennesimo animale in difficoltà dovremo voltarci dall'altra parte.
I nostri cani sono arrivati feriti, investiti, torturati, denutriti e ricoperti di zecche, li abbiamo curati nell'aspetto ma non possiamo farlo nell'animo finchè resteranno in canile: con il tempo le sbarre inevitabilmente toglieranno loro anche la voglia di avvicinarsi alla rete per avere una carezza. Alcuni di loro già oggi non escono nemmeno più dalla cuccia e trascorrono la giornata con lo sguardo fisso nel vuoto, senza nessuna speranza. E noi oggi non siamo più nemmeno in grado di aiutarli, nè quelli che già ci sono nè altri dinanzi ai quali dobbiamo chiudere gli occhi e volgere lo sguardo altrove facendo finta di non averli MAI visti….
Noi cerchiamo disperatamente e con tutte le nostre forze di intervenire tutta le volte che è fisicamente possibile : ma la nostra guerra quotidiana in questa terra malata ci ha ridotte allo STREMO ECONOMICAMENTE E MORALMENTE: senza armi e DA SOLE non abbiamo nessuna speranza di vincerla.
E non lo diciamo per noi ma per i nostri animali per i quali siamo forse l'unica speranza di vita che abbiano mai avuto.